Sakaguchi e lo scopo di Lost Odyssey

L'australiano Screen Play ha interrogato Hironobu Sakaguchi, creatore di Lost Odyssey, riguardo all'obiettivo che si è posto quando ha dato il via alla realizzazione del titolo:

"Lo scopo di Lost Odyssey è l'essere in grado di provare le emozioni più profonde, così come i fasti e la bruttezza delle persone che solo la storia di un uomo che ha vissuto per mille anni può rivelare. Queste sensazioni saranno gradualmente trasmesse al giocatore dalla storia principale, ovviamente, ma anche da '1000 Anni di Sogni' di Mr. Kiyoshi Shigematsu," ha affermato Sakaguchi.

"Con Lost Odyssey desideravo realizzare un gioco che potesse evocare le emozioni del giocatore. Per concretizzare questo desiderio, ho deciso di adottare il mio stile di gioco tradizionale, anzichè tentare un approccio più rischioso. Ha già ottenuto una reputazione di 'primo gioco che mi ha fatto scendere le lacrime' dai giocatori giapponesi. Sono stato molto compiaciuto da quel commento."
Data di uscita: Disponibile
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.