Activision, Treyarch e Xbox insieme per il Call of Duty Championship

A cominciare da oggi fino a Domenica, 7 Aprile, al Palladium Theater di Hollywood, Activision Publishing, sussidiaria interamente di proprietà di Activision Blizzard e il suo pluripremiato studio Treyarch in collaborazione con Xbox stanno celebrando l’incredibile abilità e dedizione dei migliori atleti eSport di Call of Duty da tutto il mondo, con il Call of Duty Championship, presentato da Xbox. 32 dei più abili team multiplayer di Call of Duty: Black Ops II si stanno affrontando testa-a-testa su Xbox 360 di Microsoft per avere accesso al montepremi da 1 milione di dollari e l’opportunità per un team di assicurarsi l’ambito onore di Campioni del Mondo di Call of Duty. Activision riunirà la community di Call of Duty, composta da oltre 40 milioni di giocatori, trasmettendo in streaming dal vivo minuto-per-minuto la copertura del Call of Duty Championship, a cui si potrà assistere tramite Xbox LIVE Dashboard nei territori coinvolti, su Xbox.com, Call of Duty Elite, la pagina Facebook di Call of Duty, e infine attraverso GameSpot e Twitch.tv, per citare alcune delle fonti disponibili. Lo streaming dal vivo delle finali del Call of Duty Championship, presentato da Xbox comincerà Domenica, 7 Aprile alle 15:00 PST (le 00:00 – mezzanotte di Lunedì, 8 Aprile ora Italiana).

“Il Call of Duty Championship, presentato da Xbox, non è semplicemente un altro torneo di videogiochi, ma una celebrazione di Call of Duty e un riconoscimento per i giocatori più dedicati e talentuosi del franchise,” ha affermato Eric Hirshberg, CEO di Activision Publishing. “Stiamo radunando la colossale community multiplayer di Call of Duty sotto la bandiera, sempre più popolare, dell’eSport. Questo è un momento grandioso per il franchise, ma anche per l’eSport in assoluto, che sarà sempre più grande e migliore da ora in avanti.”

Per mesi questi 32 team sono stati impegnati in allenamenti intensivi e sfide senza tregua, qualificandosi attraverso eventi creati tramite la Lega interna a Call of Duty: Black Ops II, oppure attraverso i circuiti professionali competitivi di Major League Gaming (MLG), Australian Cyberl League (ACL) e Electronic Sports League (ESL). Team come InFiDream dall’Asia, Epsilion.IRL dall’Irlanda e Made in Brazil… dal Brasile gareggeranno contro blasonate squadre dal Nord America come Optic Gaming e Fariko.Impact. La competizione culminerà con la finale in diretta streaming Domenica, 7 Aprile.

“Il Call of Duty Championship ha generato un maremoto di interesse nel gioco competitivo in Black Ops 2 e rappresenta la continua messa in pratica dell’iniziativa sull’eSport dello studio” ha dichiarato Mark Lamia, Studio Head, Treyarch “Sia tramite la qualificazione interna al gioco durante la Season 3 delle Leghe, sia tramite gli altri tornei organizzati in tutto il mondo, abbiamo visto e qualificato i migliori dei migliori per competere nel Championship e non possiamo essere più entusiasti di offrire un vero palcoscenico internazionale per i nostri fan di Call of Duty, per far vivere loro l’entusiasmo del gioco competitivo di Call of Duty.”

Il Call of Duty Championship inizia con una selezione a gironi composta da otto gruppi di quattro team ciascuno. Le migliori due squadre di ogni gruppo si qualificheranno per un tabellone a doppia eliminazione di 16 team, dove la squadra vincitrice si porterà a casa 400.000 dollari del totale montepremi da 1 milione di dollari. I restanti sette migliori team riceveranno premi che spaziano dai 200.000 dollari per il secondo posto, ai 25.000 dollari dell’ottavo.


Data di uscita: 13 novembre 2012
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.