Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
I cloni hanno danneggiato Gears of War, secondo Epic Games

I cloni hanno danneggiato Gears of War, secondo Epic Games

Epic Games (software house)
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 26/02/2013
Chris Perna, art director presso Epic Games, ritiene che il franchise Gears of War sia stato danneggiato dai numerosi giochi cloni usciti sul mercato, che hanno creato stereotipi negativi.

"Da quando il mercato è stato letteralmente inondato da cloni di Gears of War, il franchise ne ha sofferto. Quando Gears uscì, era oscuro, era fresco. Era così che doveva essere, no? Niente scuse, era un gioco brutale - era stato creato per esserlo. Poi tutti ci hanno copiato, hanno copiato l'aspetto e l'atmosfera del gioco, e questa cosa ha danneggiato l'originale."

Dopo questa riflessione, Perna ha voluto fare un breve accenno anche all'imminente Gears of War: Judgement: "in ogni episodio, abbiamo fatto evolvere la nostra palette di colori, l'engine e la tecnologia delle luci. Con Gears of War: Judgement, quell'evoluzione andrà avanti ed arriverà ancora più lontano"