Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
[Rumor] Xbox 720: Kinect in bundle e installazioni obbligatorie

[Rumor] Xbox 720: Kinect in bundle e installazioni obbligatorie

Xbox One (console)

X360

22 novembre 2013 - 4 settembre 2014 (JP) - 2 Agosto 2016 (Xbox One S) - 7 novembre 2017 (Xbox One X)

A cura di Andrea “jewel” Rubino del 11/02/2013
Mentre ci avviciniamo al 20 febbraio e quindi al presunto reveal di Playstation 4, continuano ad aggregarsi le voci di corridoio relative alle caratteristiche e alle specifiche della prossima homeconsole di casa Microsoft.

I rumor di oggi, riportati da Kotaku e snocciolati da quello stesso SuperDaE che aveva messo in vendita un primo dev kit di Xbox 720 l'anno scorso, risultano piuttosto dettagliati e credibili. Si parla ancora una volta di una versione potenziata di Kinect che sarà disponibile in bundle con tutti i modelli della nuova console, sebbene questa volta si tratterebbe di una periferica indispensabile per usufruire delle funzioni ludiche della macchina.

Questa sorta di Kinect 2.0 sarebbe in grado di tracciare accuratamente anche sei persone alla volta e, come se già questo non bastasse, diventerebbe parte integrante in alcuni frammenti del gioco in singolo grazie alla capacità di identificare chi si trova davanti allo schermo.

Stando alle stesse voci Durango necessiterà di installazioni obbligatorie per ogni singolo gioco, essendo apparentemente incapace di leggere dati di gioco direttamente dal disco. Fortunatamente, però, il sistema sarebbe in grado di far avviare il gioco prima che la stessa installazione abbia fine, gestendo entrambi i processi in maniera concomitante.

Parlando di controlli invece, pur senza abbandonare la struttura dell'ormai classico pad della 360, il nuovo controller vanterebbe di una tecnologia wireless tutta nuova che, di fatto, non permetterebbe di riciclare gli odierni pad.

Pare infine che SmartGlass, l'app già ora disponibile sugli smartphone e tablet, potrebbe in futuro integrarsi con i sistemi di motion sensing offerti da Durango, così da poter replicare in tutto e per tutto quelle sfiziose capacità che rendono oggi unico il GamePad di Wii U.

Un bel po' di carne al fuoco insomma, ma ci teniamo a ricordarvi che si tratta pur sempre di rumor, ossia indiscrezioni che non hanno ancora trovato conferma. Restate sintonizzati su Spazio per ogni aggiornamento futuro.