Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Microsoft</b> nega falla Xbox

Microsoft nega falla Xbox

Microsoft
A cura di Rosario “rspecial1” Speciale del 16/01/2012
Nonostante le denunce da parte di molti utenti di aver visto le loro carte di credito utilizzate per acquistare punti per Xbox 360 da altri e di aver constatato che il proprio account fosse stato violato, Microsoft ha provveduto da tempo a risarcire tutti e restituire loro le proprie gamertag. Nonostante questi fatti la società americana insiste che non ci sono falle nel suo sistema di sicurezza. La settimana scorsa un utente ha mostrato come fosse possibile inserire password all'infinito sul sito Xbox.com, anche per questo Microsoft nega ci siano problemi relativi alla sicurezza dei suoi servizi ma attribuisce tutti questi problemi a tantissimi tentativi di phishing e ad altri metodi illeciti utilizzati da hacker per cercare di venire in possesso di dati personali, sottolineando che questo è un problema di tutta la rete e non solo dell'industria videoludica o suo.