Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Indie dev</b> contro la nuova dashboard

Indie dev contro la nuova dashboard

Xbox 360 (console)
A cura di Andrea “jewel” Rubino del 09/12/2011
Numerosi studi di sviluppo indipendenti hanno dichiarato di non essere affatto soddisfatti della nuova dashboard di Xbox Live in quanto la nuova interfaccia tenderebbe a nascondere il marketplace dei titoli indie.

Stando ad una discussione presente sul forum degli sviluppatori Microsoft, occorre premere circa 17 pulsanti per arrivare dalla home page alla lista dei top download per i titoli indipendenti.

"Tutti sanno che la lista top download è dove si fanno i soldi: se arrivi in una posizione abbastanza alta puoi vendere bene per settimane, se non mesi", ha dichiarato Neil Jones, creatore di Monster Talk. "Se la gente non può arrivare a quella lista facilmente, allora le cose non vanno affatto bene. Anche se il tuo gioco rientra tra i più votati questo non aiuta più di tanto se poi ci vogliono oltre 16 pulsanti per trovare la lista top indie".

Gli sviluppatori sono inoltre infelici per il modo in cui i titoli indipendenti vengono raccolti. Oltre duemila giochi sarebbero infatti raccolti nella categoria "indie" senza le dovute sottosezioni.

"Mettere oltre 2000 giochi in un unico elenco e dare meno di una mezza dozzina di opzioni di filtraggio, senza includere il genere? Chiunque abbia preso questa decisione dovrebbe essere licenziato immediatamente.", ha dichiarato uno sviluppatore di Pouncing Kitten Games.

Altri studi sembrano invece essere d'accordo con i nuovi sistemi, che a detta di uno sviluppatore di Awesome Games renderebbero più semplice il raggiungimento dei titoli indie che si stanno cercando.