Microsoft sospende gamer di Fort Gay

Grossa gaffe di Microsoft, che ha sospeso l'account di un giocatore di 26 anni che sui suoi dati aveva scritto di provenire da "Fort Gay". Non si trattava però di un gioco di parole di cattivo gusto diretto alla comunità omosessuale, ma di una vera cittadina della Virginia dell'ovest. Immediate le scuse della casa statunitense una volta scoperto l'errore. La prossima volta prima di bannare un utente sarebbe il caso di dare un occhiata a Google Maps.
Data di uscita: 4 Novembre 2010
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.