Palmer Luckey, fondatore di Oculus VR, accusato di frode

Palmer Luckey, fondatore di Oculus VR, è stato accusato di frode. Stando a quanto riportato da The Recorder, Total Recall Technologies, una società hawaiana specializzata nella realtà virtuale, avrebbe accusato Luckey per ottenere un risarcimento danni. Nella causa presentata la scorsa settimana, il fondatore di Oculus VR è stato accusato di aver utilizzato il feedback e il lavoro svolto presso la Total Recall Technologies nel 2011 per creare il progetto di Oculus Rift. Al momento non sono disponibili ulteriori informazioni a riguardo e non è dato sapere quanto ci sia di verso in questa storia.
Non mancheremo di fornirvi tutti gli aggiornamenti in merito alla vicenda.

Data di uscita: 28 Marzo 2016
Tags: | Oculus Rift
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.