Realtà virtuale ideale per gli horror per il producer di Resident Evil Revelations 2

Mentre qualcuno teme che l'utilizzo della realtà virtuale possa rivelarsi dannoso per i deboli di cuore e gli impressionabili, Michiteru Okabe – producer di Resident Evil: Revelations 2 – ritiene che proprio quest'ultima tecnologia sia ideale per i videogiochi horror.



"Personalmente, sono davvero eccitato dalla realtà virtuale. Credo che abbia perfettamente senso. Siamo passati dal 2D al 3D, ed ora è giunto il momento di lasciarsi circondare da questi mondi, anziché avere solo uno schermo di fronte a te. Ha perfettamente senso, è il tempo di questa tecnologia."

"È [una tecnologia] sensata per un sacco di generi ludici; credo che, in particolare, lo sia per i giochi horror, dove il coinvolgimento è più importante che, magari, in altri generi. Credo che dovremmo davvero cominciare a pensare a cosa potremmo fare per sfruttare, in futuro, questo tipo di tecnologia"
ha concluso Okabe.
Data di uscita: 25 febbraio 2015 - Estate 2015 (PS Vita)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.