NPD riduce del 20% le previsioni di vendita del mercato OLED

Diversamente dalle TV Ultra HD 4K, il mercato degli OLED sembra andare peggio del previsto. A confermarlo in maniera indiretta è la nota azienda di ricerca NPD (gli stessi delle classifiche di vendita software e hardware in USA), che ha ridotto di oltre il 20% le proprie previsioni per l'anno 2014.
L'azienda stimava inizialmente che il settore dei pannelli OLED avrebbe fatturato circa 1 miliardo di dollari, mentre secondo gli ultimi aggiornamenti l'ammontare totale sarà di circa 795 milioni di dollari.
La causa principale del problema sembrano essere gli attuali processi produttivi, in quanto i margini di guadagno su questo tipo di tecnologia sono troppo bassi.
NPD si aspettà che LG riesca a migliorare le cose a partire da quest'anno con il proprio supporto a questa tecnologia in ambiente TV, andando a superare i risultati della conterranea Samsung. Proprio Samsung resta invece una delle pochissime aziende che continua a insistere su OLED per quanto riguarda la tecnologia mobile, mentre la stragrande maggioranza delle aziende preferisce utilizzare LCD IPS o eIPS.
Secondo le ultime indiscrezioni Samsung vorrebbe concentrarsi sulle TV 4K per tutto il 2014, iniziando un supporto più serio alla tecnologia OLED a partire dal prossimo anno. Ricordiamo invece che Sony e Panasonic sono entrambe uscite dal mercato OLED pochi mesi fa. Entrambe fanno parte del consorzio Japan Display.
Tags: | Mercato
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.