Giocare su schermo? Meglio la facciata di un grattacielo

Il professor Frank Lee, della Drexel University, è divenuto noto ai mass media per la sua iniziativa che vuole i videogiochi venire proiettati nelle facciate dei grattacieli. L'idea, a suo dire, favorisce momenti costruttivi per la vita sociale della città, che si raduna per assistere all'evento.
Così, per celebrare il 30esimo anniversario di Tetris, il managing director Henk Rogers ha unito le forze con il professor Lee, ed i due nella scorsa notte hanno dato vita ad una partita del famoso puzzle game proiettata sulla fiancata di un grattacielo di 133 metri, a Philadelphia.
Lo stesso grattacielo era già stato utilizzato lo scorso anno per proiettare una sessione di Pong. Vi proponiamo qui sotto il video dell'evento.



Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.