Galaxy Note 3 ottimizza i consumi grazie a Qualcomm

Fin dalla presentazione dello Snapdragon 800 sapevamo che il nuovo SoC di Qualcomm sarebbe stato particolarmente attento all'assorbimento energetico. Arrivano adesso conferme da parte di Samsung riguardo il suo nuovo e attesissimo tablet Galaxy Note 3. La tecnologia adottata si chiama Envelope Tracking, e permette una notevole riduzioni dei consumi quando il terminale è in stand by, ottimizzando la ricezione del segnalo e diminuendo i consumi di circa il 30% rispetto al passato. Ricordiamo che Note 3 dispone di per sé di una batteria da 3200 mAh decisamente capiente che, grazie alle nuove soluzioni tecniche adottate dal SoC, dovrebbe garantire una durata superiore a quella di Note 2 nonostante la connettività LTE e le maggiori dimensioni/risoluzione del pannello.
Tags: | Samsung
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.