Oculus Rift: si lavora per risolvere il malessere legato alla simulazione

Il malessere legato alla simulazione è uno dei problemi più grandi con cui gli sviluppatori di Oculus Rift e non solo si sono dovuti scontrare ma l'azienda ha annunciato tramite Nate Mitchell di essere attualmente al lavoro per risolvere il problema il prima possibile. Lo stesso Mitchell ha cercato di descrivere nel dettaglio questo malessere:

"Il malessere derivante dalla simulazione è sostanzialmente l'opposto di quanto accade con la cinetosi: nella cinetosi il fastidio e le vertigini sono causate dal movimento e dal fatto che non si percepiscono visivamente il soffitto e le pareti mentre con il "mal di simulazione", se vogliamo chiamarlo così, si verifica esattamente l'opposto."
Data di uscita: 28 Marzo 2016
Tags: | Oculus Rift
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.