Office 2013, Microsoft cambierà la struttura della licenza

Con il nuovo Microsoft Office 2013 la compagnia sembra intenzionata a permettere agli utenti di installare il proprio software attraverso una sottoscrizione, o licenza temporanea, utilizzando un servizio molto simile a quello che Adobe aveva annunciato in settimana. L'operazione potrebbe essere messa in atto grazie a SkyDrive, ma Microsoft ha anche confermato che continuerà a vendere le classiche licenze di utilizzo.

In pratica, Microsoft non sembra intenzionata, a differenza invece di quanto dichiarato da Adobe, ad un definito passaggio verso il "software-as-a-service"; o perlomeno non ha intenzione di farlo entro i prossimi dieci anni:

"Diversamente da Adobe, pensiamo che il passaggio richiederà del tempo. Pensiamo che nel giro di dieci anni tutti sceglieranno la sottoscrizione software-as-a-service, poiché i benefici sono innegabili. Nel frattempo noi offriamo una scelta." - Office News blog.
Data di uscita: Fondata nel 1975
Tags: | Microsoft
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.