Costruito robot giapponese annusatore

Il laboratorio nipponico Crazy Labo (un nome a quanto pare non casuale) ha appena ideato un robot di sembianze femminili in grado di rilevare e valutare l'alito di una persona. Si tratta semplicemente di soffiare in faccia alla macchina e attendere il suo commento vocale, capace di distinguere un alito profumato da uno sgradevole. Diverse le frasi memorizzate nell'hardware dell'automa, chiamato "Kaori" (che in giapponese significa appunto "odore" e "fragranza"), dal semplice "No problem" al "Dichiarato stato d'emergenza: questo valica i limiti permessi". Crazy, si diceva.

Tags: | Tech
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.