La pellicola va in pensione: dal 2014 cinema solo in digitale

A partire dal primo gennaio del 2014 tutti i film verranno distribuiti ai cinema solo in versione digitale, andando in pratica a decretare la morte della longeva - e secondo alcuni ormai stanca - pellicola. Ovviamente ciò significa che le strutture dovranno adattarsi al nuovo formato acquistando dei proiettori non esattamente economici. In maniera orientativa si tratta di spese tra i 50.000 e i 90.000 euro a proiettore, cifre ingenti che probabilmente saranno alla portata dei grandi centri multisala, ma che certo comporteranno parecchie difficoltà per i locali più piccoli o con un'unica saletta. Circa il 50% dei cinema italiani ha comunque già effettuato le modifiche necessarie per la propria sopravvivenza, ma ci si aspetta che numerosi piccoli esercizi si troveranno a dover chiudere non potendo sostenere tali spese.
Tags: | Tech
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.