USA: paura per cyberguerra

Durante una riunione per la sicurezza nazionale tenutasi a New York, il segretario della Difesa statunitense Leon Panetta ha parlato del nuovo ruolo strategico rivestito dalla rete, e dal pericolo che un cyber attacco potrebbe comportare nell'immediato futuro. Secondo le sue dichiarazioni un'offensiva di questo tipo potrebbe avere conseguenze disastrose, economicamente paragonabili a quanto avvenne l'11 settembre. Panetta è stato in precedenza il direttore della CIA, e a suo dire attacchi di questo tipo sono destinati ad aumentare vertiginosamente in futuro. Internet diverrà in pratica una specie di nuovo campo di battaglia, e senza le giuste protezioni un attacco di cyber terrorismo potrebbe a conti fatti paralizzare l'intera nazione.
Oltre a questo, gli scenari possibili sarebbero molteplici: i terroristi potrebbero ottenere informazioni su persone e su edifici, potrebbero ottenere il controllo di infrastrutture, far deragliare treni passeggeri, mezzi contenenti sostanze chimiche, contaminare i sistemi idrici delle città, mettere fuori uso la rete elettrica e via dicendo. Queste azioni, magari in concomitanza con un attacco fisico, potrebbero mettere in ginocchio un intero Paese.
Tags: | Tech
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.