Italia: banda larga ancora in ritardo

La lentezza delle connessioni internet fa perdere all'Italia importanti opportunità di crescita: è questo il sunto del discorso tenuto da Corrado Calabrò, presidente AGCOM.

"Il ritardo nello sviluppo della banda larga costa all'Italia tra l'1 e l'1,5% del Pil" – ha confermato Calabrò – "e senza infrastrutture tecnologiche i sistemi economici avanzati finiscono su binari morti"
I dati illustrano, dunque, una situazione poco rosea: l'Italia è sotto la media europea per quanto riguarda il broadband fisso, il numero di famiglie con a disposizione connessioni veloci e l'e-commerce.
Solo il 4% delle PMI, infine, vende online: la media europea raggiunge invece il 12%.


Tags: | Internet
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.