Sciopero degli iOperai in Cina

Qualcosa si muove anche in Cina, dove ai lavoratori sono quasi sempre stati negati i diritti umani e sono costretti a lavorare in condizioni assurde, denunciando incidenti sul lavoro sempre più frequenti, licenziamenti selvaggi degli operai più anziani e trattamento poco umano che i dirigenti riservano loro coprendoli di insulti. Ieri un migliaio di loro, che lavorano in aziende fornitrici di Apple e IBM, ha deciso di alzare la voce e per una settimana saranno in sciopero. Lo sciopero cavalca l’onda di altre proteste in questo autunno, nate nel Guangdong, provincia meridionale del paese della tigre e del dragone (che riveste un ruolo di primo piano riguardo le esportazioni dei prodotti tech cinesi, tanto che viene chiamata la bottega del mondo), conseguenza anche del fatto che un certo numero di esportatori cinesi stanno iniziando a risentire della difficile situazione delle economie europee e americane.
Data di uscita: Fondata nel 1976
Tags: | Apple
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.