Siri su Android

Applidium , azienda con base a Parigi, ha reso noto di aver realizzato con successo un crack di Siri, in grado di far girare l’assistente personale che doveva essere una esclusiva di iPhone 4S, oltre che iPhone 4, iPad, iPod Touch e tutto il resto di vecchi dispositivi della mala morsicata, anche su dispositivi e software non Apple, incluso Android. Tuttavia, nonostante la cosa sia tecnicamente possibile, l’hack per funzionare necessita almeno per il momento di un token di connessione associato univocamente ad uni modello di iPhone 4S. Facile immaginare quindi che di fronte a un numero elevato di richieste provenienti da un singolo dispositivo, emulato in realtà da altri che usano l’hack, Apple possa inserire la stringa in una blacklist rendendo così inutile ogni tentativo.

Le vie dell’hacking, però, sono infinite.
Data di uscita: prima release OS nel settembre 2008
Tags: | Google | Android
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.