La risposta di HTC ad iCloud

Durante lo scorso mese HTC ha stipulato un accordo con Dropbox, grazie al quale l’azienda taiwanese renderà disponibili 5GB per l’archiviazione remota dei dati contenuti nei nuovi smartphone Android. E’ dunque questa strategia che ha adottato HTC per contrastare il mercato di “iCloud”. Sul suo profilo Facebook, oggi la casa taiwanese ha pubblicato un messaggio chiaro: "Siamo lieti di condividere con voi una buona notizia. Abbiamo recentemente stipulato un accordo con Dropbox! In questo modo, ora, Dropbox sarà preinstallato su tutti i device Android, con uno storage di 5GB!". Lo storage base offerto gratuitamente da Dropbox normalmente è di 2GB, mentre per i terminali Android di HTC si parla di ben 5GB, tanti quanti quelli offerti dal rivale. Sicuramente Dropbox può essere una valida alternativa al servizio offerto da Apple, sebbene valga la pena ricordare che la condivisione e la sincronizzazione alle fotografie, contatti, documenti, musica, oltre che effettuare backup e recupero dei dati sono alcune delle feautres che rendono iCloud, al momento, unico nello scenario multimediale.
Data di uscita: Fondata il 15 maggio 1997
Tags: | HTC
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.