PaperPhone, nuovo concept smartphone

I ricercatori della Queen's University in collaborazione con il Motivational Enviroments Research Group della Arizona StateUniversity hanno creato uno smartphone dello spessore di un foglio, il PaperPhone mantenendo nelle nostre tasche tutte le funzioni degli altri smartphone in commercio.

Rob Vertegaal, direttore del progetto ha commentato in merito del suo nuovo progetto:

"Questo è il futuro, tutto diventerà come il nostro PaperPhone nel corso dei prossimi 5 anni. Questo computer assomiglierà e funzionerà esattamente come un foglio di carta interattiva.

L'interazione potrà essere effettuata in svariati modi: piegando gli angoli del device per girare pagina, scrivendoci sopra con una penna o piegandolo ulteriormente per usarlo come telefono.

A differenza del suo cugino iPhone, il PaperPhone presenta uno schermo da 3,7 pollici totalmente flessibile permettendo agli utenti di effettuare comandi solamente piegando il telefono. Sensori sul retro del progetto registreranno le nostre gesture associandole a comandi da noi scelti.
"

Il PaperPhone potrà avere un grosso impatto nella tecnologia mobile nei prossimi anni ma non solo, ci sono numerose applicazioni per fogli elettronici di dimensioni più grandi adatte agli uffici. Il risparmio che porterebbe nell'utilizzo di un foglio elettronico nei confronti della carta che viene prodotta quotidianamente nei posti di lavoro darebbe il via ad una rivoluzione digitale ecologica.

Restiamo in attesa di potervi rilasciare maggiori informazioni per i primi modelli commerciali di PaperPhone sul nostro sito!
Tags: | PaperPhone
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.