Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Successo in Giappone per l'edizione PlayStation Vita di Dragon Quest Builders

Successo in Giappone per l'edizione PlayStation Vita di Dragon Quest Builders

Dragon Quest Builders

PSVITA

Gioco di ruolo

28 gennaio 2016 Giappone - 14 ottobre 2016 Europa

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 28/01/2016
Debutto con i fiocchi per Dragon Quest Builders in Giappone, sopratutto su PlayStation Vita: la piccolina di casa Sony sembra ancora in forma nel suo Paese d'origine, dove riesce a dire la sua, superando le vendite dell'opera Square-Enix sulle altre due piattaforme, PS4 e PS3.



A riferirlo sono direttamente gli sviluppatori, con il producer Noriyoshi Fujimoto che, su Twitter, ha annunciato che potrebbero esserci dei problemi di reperibilità per l'edizione retail – almeno fino a quando non arriveranno nuove copie.

In aggiunta, la store manager di Games Ma-Ya, a Tokyo, ha dichiarato che le vendite sono state "grandiose", e sono state guidate proprio dall'edizione PS Vita, seguita da PS4 prima e da quella PS3 poi. Interessante anche notare che la store manager ha fatto notare che gli acquirenti dichiaravano di essere fan di Dragon Quest, in larghissima parte, ed avevano un'età più alta del solito.

Notizie anche dal manager di PAO, sempre di Tokyo, che conferma quanto detto dalla collega: durante il primo giorno, oggi, Dragon Quest Builders su Vita ha venduto il 34% delle copie disponibili in negozio, piazzandosi in prima posizione. Con il 47% delle copie, l'edizione PS4 si piazza seconda (il che ci lascia pensare che siano arrivate più copie per Vita che per PS4), mentre su PS3 sono state vendute il 51% delle copie arrivate al punto vendita.
Significa che ogni 3 copie su Vita, ne venivano vendute 2 su PS4 e 1 su PS3.

Rimaniamo in attesa di scoprire quando il gioco farà il suo debutto anche in Occidente. Intanto, trovate tutti i dettagli cliccando qui.

Fonte: DualShockers