Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Zavvi minaccia di agire legalmente contro i propri clienti

Zavvi minaccia di agire legalmente contro i propri clienti

Tearaway
A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 10/12/2013
Il rivenditore online Zavvi ha oggi dichiarato di essere pronto ad agire legalmente contro i clienti a cui, per errore, qualche tempo fa aveva inviato una PS Vita. Un buon numero di giocatori infatti dopo aver ordinato su internet una copia di Tearaway a 19,99 sterline si è vista recapitare anche la console portatile di casa Sony con il bundle da 149,99 sterline. Dopo essersi reso conto dell'errore, il rivenditore ha subito inviato ai propri clienti una mail in cui li esortava a rinviare il prima possibile le PS Vita ma è proprio questo il punto: in capo agli acquirenti non sussiste nessun obbligo legale in questo senso. Le associazioni dei consumatori si sono immediatamente attivate per proteggere i clienti di Zavvi dichiarando che "se il cliente riceve merci che non ha richiesto ha tutto il diritto di trattarle come un regalo da parte del rivenditore: di certo non deve pagare per errori altrui."