Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Ps Vita</b>: difficoltà con third-party

Ps Vita: difficoltà con third-party

PlayStation Vita

PSVITA

Sony

17 Dicembre 2011 JAP, 22 febbraio 2012 PAL

A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 10/08/2012
Il boss di Sony Worldwide Studios, Shuhei Yoshida, ha dichiarato che la Ps Vita sta incontrando diversi problemi nell'attrarre publisher third-party, "più di quanto avessimo previsto".

Secondo Yoshida Sony è "molto soddisfatta dell'hardware e della piattaforma in sé", e considera Ps Vita un'"appassionante esperienza di gioco", ma è conscia del fatto che il mercato è in continuo cambiamento: "La crescita del settore social/mobile ha fatto si che molti publisher avessero più opzioni tra cui scegliere, e visti i numeri di questo nuovo business molti di loro hanno scelto di dirottare le proprie risorse verso questo mercato".

Yoshida, infine, vede nella console portatile un forte strumento per gli "sviluppatori piccoli e indipendenti": "E' molto semplice sviluppare su Ps Vita. La nostra priorità numero uno è esprimere in pieno il potenziale della console".