Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Ecco Theseus, il gioco per PlayStation VR tutto italiano

Ecco Theseus, il gioco per PlayStation VR tutto italiano

Il nuovo titolo di Forge Replay

Theseus
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 04/06/2017
Se siete in cerca di una nuova esperienza da vivere con il vostro headset PlayStation VR, la prossima fatica dei ragazzi italiani di Forge Reply potrebbe fare al caso vostro. La software house ha mostrato con un video (visibile in cima alla nostra notizia) il suo Theseus, il videogioco in VR che vi sfida ad uscire dal labirinto in cui vi ritroverete, mentre a braccarvi ci sarà un agghiacciante Minotauro.


"Ma chi o che cosa è Theseus? Non fatevi ingannare da quello che sapete del mito originale. La nostra versione di questa famosa leggenda è oscura e complicata. All’inizio sembra tutto tranquillo e familiare, ma quello che succede addentrandosi nei meandri del labirinto… beh, quello sta a voi scoprirlo!" scrivono gli sviluppatori su PlayStation Blog.

Sul video, apprendiamo anche che "tutti i filmati del video sono estratti dal gioco. E avrete sicuramente notato qualcosa che non è comune nei giochi in realtà virtuale: Theseus è un’esperienza in terza persona. Ma perché questa scelta quando la maggior parte dei giochi di realtà virtuale si affidano alla prima persona per ottenere un’immersione totale nel mondo di gioco?
Le risposte a questa domanda stanno nel rapporto tra il nostro personaggio principale e il Minotauro. Theseus non è un eroe come tutti gli altri; nel nostro gioco lui è la preda, non il cacciatore. È un semplice uomo, mentre il suo avversario, oltre a essere alto dieci metri, ha una forza sovrumana ed è invulnerabile!"


Scordatevi, insomma, di affrontare il mostro faccia a faccia con sprezzo del pericolo: "Theseus non può affrontare il Minotauro scontrandosi con lui direttamente: ogni volta la sfida sarà diversa. Potrà essere necessario ricorrere alla furtività, oppure la chiave per sfuggire alla morte potrebbe essere un antico meccanismo. Il mostro è cieco, ma il suo udito e il suo olfatto sono molto acuti. Il Minotauro inoltre può inviare i suoi scagnozzi a pedinare Theseus; in questo caso, non rimane che combattere."

"La prospettiva in terza persona ha anche un enorme impatto sull’esplorazione dell’ambiente. Il nostro labirinto è un posto allo stesso tempo deserto e ostile, sublime e minaccioso, in cui il pericolo si nasconde dietro ogni angolo. Una volta indossato il vostro visore, potrete esplorare immensi corridoi, ma potrete anche provare la sensazione claustrofobica di avanzare strisciando nella melma di un fatiscente tunnel."


Tra le fonti d'ispirazione del team non c'è solo il mito originale di Teseo e il Minotauro, ma anche i lavori di Fumito Ueda, autore di ICO, Shadow of the Colossus e The Last Guardian.

Attendiamo di scoprire la data d'uscita precisa di Theseus. Intanto, vi lasciamo al trailer, augurandovi buona visione!

Fonte: PlayStation Blog
0 COMMENTI