Death Stranding: 300 persone al lavoro sul gioco?

L'attore Mads Mikkelsen, durante il Saudi Comic Con, ha parlato di numerosi dettagli relativi al prossimo e attesissimo Death Stranding, il nuovo parto dal creatore della saga di Metal Gear Solid, Hideo Kojima. Tra le varie cose, Mikklesen ha infatti specificato che le persone al lavoro sul gioco potrebbero essere molte di più di quante si pensa.



"Ha trecento persone molto, molto capaci che sono costantemente al lavoro sul gioco"
, sono le parole dell'attore parlando proprio del team di Kojima Productions. E voi, cosa ne pensate? Credete che un team così grande si traduca automaticamente in un gioco enorme?

Fonte: Gamingbolt
Data di uscita: TBA
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 11
  • Moreover
    Moreover
    Livello: 5
    Post: 508
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Sono convinto che entro la fine del 2019 non esce. Però un embrionale video di gameplay entro la fine di quest'anno (non necessariamente all'E3) vorrei vederlo. Ma ci credo poco.
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 4
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da tip

    Dalla domanda a cui risponde penso intendesse che i soldi per fondare Kojima Productions non siano arrivati da Sony, mentre quelli per finanziare il gioco si.
    Beh, i soldi per fondare lo studio sicuramente no, ma non basta fondarlo lo studio, bisogna avere una sede, attrezzarlo, stabilire rapporti di collaborazione, ottenere appoggi bancari, trovare l'organico ed incominciare a pagarlo e, soprattutto, avere un qualcosa su cui lavorare, sicuramente l'esclusiva del titolo ha portato un bel gettito nelle casse di Kojima, senza dubbio ha anche risorse proprie e partner finanziari, ma, indipendentemente da dove arrivino i soldi, mettere 300 persone al lavoro su un gioco vorrebbe dire prefiggersi di consegnarlo in 12-18 mesi, idee ed intoppi permettendo, questo significa che, SE FOSSE VERO che ci stanno lavorando 300 persone, potremmo vedere la release di D.S. all'incirca tra aprile e settembre 2018.
    Siccome una parte dei finanziamenti, almeno per quanto relativo all'esclusiva, arriva da Sony, tutto ciò sarebbe in linea con il voler mantenere una schiacciante superiorità a livello di esclusive a stretto giro di posta successivamente al lancio di Sgorbio.
  • tip
    tip
    Livello: 5
    Post: 807
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Scusa se te lo faccio notare ma mi sembra contraddittoria la teoria che i soldi non verrebbero da Sony se il gioco fosse "finanziato" da Sony..
    A proposito di contraddizioni, mi sembra anche abbastanza contraddittorio il fatto che avrebbe 300 persone al lavoro sul gioco quando Kojima stesso ha dichiarato che lo studio sarebbe stato composto da solo circa 100 persone altamente specializzate per ottimizzare la produttività.
    In ogni caso bisogna anche considerare la necessità di consegnare in tempi accettabili, quindi è possibilissimo che sia stata presa la decisione di espandere l'organico, oppure siamo in presenza di una traduzione equivoca, tipo "oltrecento" che può diventare "oltre-cento" od "ol-trecento" che prendendo "ol" per una gutturalizzazione può aver dato origine al rumor.
    Dalla domanda a cui risponde penso intendesse che i soldi per fondare Kojima Productions non siano arrivati da Sony, mentre quelli per finanziare il gioco si.
  • Big_Boss199X
    Big_Boss199X
    Livello: 4
    Post: 877
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Non erano 100? Comunque meglio pochi ma buoni.
  • jack84
    jack84
    Livello: 5
    Post: 5691
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Kojima mica vende le statue di Ludens a 2000 e passa€ mica per niente eh
  • Link130890
    Link130890
    Livello: 5
    Post: 1441
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Raga 100 o 300 non conta questo per tirar fuori qualcosa di geniale, conta l'individualità intellettiva e creativa di ogni soggetto e il loro spirito e affiattamento di gruppo (praticamente in maniera povera essere dei fuoriclasse sia di soggettiva ma anche di gruppo), per esempio 100 ma fuoriclasse nel loro lavoro sono meglio e più produttivo nel creare un gioco unico di un gruppo di 300 persone casomai meno intellettualmente e creativmente dotate e con poco affiatamento, tutto e relativo non è il numero a creare qualcosa di unico, perciò alla domanda s'é un gruppo di 300 persone si traduca automaticamente ad un ottimo lavoro di produttività la mia risposta è un sincero NO (poi si sa conoscendo Kojima vuole solo il to di fianco a lui perciò si trasfprma relativamente in si).
  • SolidSnake91
    SolidSnake91
    Livello: 7
    Post: 30391
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Scusa se te lo faccio notare ma mi sembra contraddittoria la teoria che i soldi non verrebbero da Sony se il gioco fosse "finanziato" da Sony..
    A proposito di contraddizioni, mi sembra anche abbastanza contraddittorio il fatto che avrebbe 300 persone al lavoro sul gioco quando Kojima stesso ha dichiarato che lo studio sarebbe stato composto da solo circa 100 persone altamente specializzate per ottimizzare la produttività.
    In ogni caso bisogna anche considerare la necessità di consegnare in tempi accettabili, quindi è possibilissimo che sia stata presa la decisione di espandere l'organico, oppure siamo in presenza di una traduzione equivoca, tipo "oltrecento" che può diventare "oltre-cento" od "ol-trecento" che prendendo "ol" per una gutturalizzazione può aver dato origine al rumor.
    l'IP è Sony quindi paga tutto lei, secondo me c'è anche parte di Guerrilla a dare una mano per lo sviluppo dopo tutto usa il loro engine
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 4
    Post: 4447
    Mi piace 3 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da MrSkellington

    Nn so da dove vengano i soldi ma nn da Sony, sono uno studio indipendente che sta sviluppando un gioco finanziato da Sony
    Scusa se te lo faccio notare ma mi sembra contraddittoria la teoria che i soldi non verrebbero da Sony se il gioco fosse "finanziato" da Sony..
    A proposito di contraddizioni, mi sembra anche abbastanza contraddittorio il fatto che avrebbe 300 persone al lavoro sul gioco quando Kojima stesso ha dichiarato che lo studio sarebbe stato composto da solo circa 100 persone altamente specializzate per ottimizzare la produttività.
    In ogni caso bisogna anche considerare la necessità di consegnare in tempi accettabili, quindi è possibilissimo che sia stata presa la decisione di espandere l'organico, oppure siamo in presenza di una traduzione equivoca, tipo "oltrecento" che può diventare "oltre-cento" od "ol-trecento" che prendendo "ol" per una gutturalizzazione può aver dato origine al rumor.
  • gennarorevenger
    gennarorevenger
    Livello: 2
    Post: 291
    Mi piace 0 Non mi piace -4
    Ora saprò cosa fare durante i titoli di coda, sempre che io compri una pieffequatto (AMD x86)
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 7
    Post: 5998
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da ManuMaker

    Ma la Kojima Productions è stata fondata grazie anche all'aiuto di Sony (visto che TEORICAMENTE Death Stranding sarà essere esclusiva PS4) o è stata fondata tutta dalle tasche di Kojima???
    Nn so da dove vengano i soldi ma nn da Sony, sono uno studio indipendente che sta sviluppando un gioco finanziato da Sony
  • ManuMaker
    ManuMaker
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Ma la Kojima Productions è stata fondata grazie anche all'aiuto di Sony (visto che TEORICAMENTE Death Stranding sarà essere esclusiva PS4) o è stata fondata tutta dalle tasche di Kojima???
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.