PS Plus: Svelati i giochi PS4 di dicembre?

Dicembre è ormai alle porte e Sony ha svelato ai giocatori i titoli per PS4 che entreranno nella IGC nell'ultimo mese dell'anno. Tra pochi giorni gli abbonati al servizio potranno scaricare due indie: stiamo parlando di Invisible, Inc. e Stories: The Path of Destinies. Al momento non conosciamo ancora con certezza i giochi che arriveranno per i possessori di PS3 e PS Vita, ma sicuramente nel corso dei prossimi giorni avremo ulteriori dettagli al riguardo. Vi invitiamo a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti sul servizio PlayStation Plus, siete soddisfatti di questi due titoli?


Data di uscita: 23 marzo 2007
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 30
  • Peppermint
    Peppermint
    Livello: 4
    Post: 107
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da SymGotSkills

    Sono d'accordo, non credo che Sony sia in grado di farci titoli Indie col Plus anche a Natale..
    Sono confermati. Mi è appena arrivata l'email dell'aggiornamento PS.
  • giuppydb
    giuppydb
    Livello: 4
    Post: 21277
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Roba grossa vedo.
  • sparck
    sparck
    Livello: 0
    Post: 1
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Ci stanno rifilando solo giochi indecenti, quando potevano benissimo mettere un gravity Rush o un killzone per finire l'anno in bellezza
  • sparck
    sparck
    Livello: 0
    Post: 1
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Finire l'anno in schifezza,grazie Sony
  • Nikciclone86
    Nikciclone86
    Livello: 2
    Post: 377
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Ma passate a xbox one!!! Io son passato dal plus al gold 1 anno fa....e non immaginate che goduria! Aggiungeteci EA access e non comprate più i giochi...
  • DarioFerretti
    DarioFerretti
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Leggo commenti di "videogiocatori" che appena leggono la parola Indie spengono il cervello (che probabilmente non era nemmeno stato acceso in partenza) e giù a scrivere "Che schifo ridateci i giochi veri" Preferireste dei Tripla A anche di brutti ovecchi magari? Almeno lì non potreste lamentarvi dato che sono "giochi veri". Ma provateli almeno prima di spalare fango, male che va li eliminate dopo un'ora. Non vi passa per la testa che magari ad altri piacciono questi giochi? Prima di averli scaricati l'unica lamentela che uno potrebbe fare è "Ah peccato li ho già questi giochi" perchè tutto il resto è aria fritta Tra gli Indie c'erano giochi come Furi, Rocket League, Rebel Galaxy e molti altri ancora che sono dei titoloni. Però immagino che voi vi aspettavate The Last Guardian e FFXV con il Plus di Dicembre... Ma perchè perdo tempo? Ignorate questi "finti giochi", lamentatevi, stracciatevi le vesti, piangete in cinese, non provateli nemmeno gli Indie e perdetevi l'occasione di provare giochi che probabilmente non avreste mai comprato e che magari vi potrebbero anche piacere Poi mentre voi sarete intenti a rodervi il fegato perchè "Noi volevami i gioki beli triple A che kostano 70 euri!!!!!" io scarico i giochi del mese, li provo e magari mi diverto pure. Vedete un pò voi chi è più furbo
  • #peppino@
    #peppino@
    Livello: 2
    Post: 211
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    E' una notizia che praticamente non è riportata da nessuna parte, se fosse vera però, capolavori a meno, io passo!! Ho visto qualche video su youtube e non sono giochi per me, saranno magari per palati fini gran cultori del gaming e piccole perle incomprese ma certi indie li vedo tecnicamente al minimo sindacale, in un' era in cui mi rilasci una console ogni 3 anni perchè rincorri la potenza grafica a tutti i costi anche gli indie dovrebbero evolversi!!
  • Coin Op
    Coin Op
    Livello: 2
    Post: 1838
    Mi piace 3 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da SymGotSkills

    SVEGLIA!! Noi paghiamo per il Plus ogni mese! sulla 3 non era così è se dobbiamo adeguarci al Plus anche la Sony deve adeguarsi a rispettare i propri utenti.. non dico con dei Tripla-A ma almeno non con questi Indie del c. ragionate per favore.
    ma sveglia cosa? ragiona tu semmai. questi giochi sono molto belli, ma a te sembra che fanno schifo solo perchè sono indie. ma almeno sai di cosa stai parlando?
  • DanteVergil
    DanteVergil
    Livello: 6
    Post: 2445
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da SymGotSkills

    SVEGLIA!! Noi paghiamo per il Plus ogni mese! sulla 3 non era così è se dobbiamo adeguarci al Plus anche la Sony deve adeguarsi a rispettare i propri utenti.. non dico con dei Tripla-A ma almeno non con questi Indie del c. ragionate per favore.
    ma sveglia cosa??? se ha lui sono piaciuti i suddetti giochi per cosa si deve svegliare? per avere i tuoi stessi gusti? perchè vogliamo solo tripla A che solitamente quelli regalati sono pessimi. io tra transistor (capolavoro), ROCKET LEAGUE, Lord of the fallen e qualche altro, sono pienamente soddisfatto della spesa sostenuta. Ognuno ha i propri gusti. I tripla A me li compro io, e se non li ho comprati e perchè non voglio giocarmeli. Mi regalassero watch dogs 1, assassins creed unity, need for speed e compagnia cantante non li scaricherei nemmeno perchè so già che a me non interessano. Vorrei solo più giochi cooperativi per giocare con gli amici, quello si. Rocket league è ancora un must play serale in compagnia dopo più di un anno. Magika 2, come scordarselo. Ma tanto se non Tripla A, anche se fatti con i piedi, non siamo contenti.
  • Mugico
    Mugico
    Livello: 6
    Post: 346
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da SymGotSkills

    SVEGLIA!! Noi paghiamo per il Plus ogni mese! sulla 3 non era così è se dobbiamo adeguarci al Plus anche la Sony deve adeguarsi a rispettare i propri utenti.. non dico con dei Tripla-A ma almeno non con questi Indie del c. ragionate per favore. Svegliati tu e cerca di leggere (capire sarebbe chiedere troppo a quanto pare) quello che viene scritto. Si tratta di giochi di qualità che ripagano la spesa, oltretutto (dal dizionario Treccani: avv. . – In aggiunta a quanto detto, d'altronde: non voglio fare sport: o. non ho neppure tempo per farlo) il Plus offre anche altri servizi per circa 5 euro al mese. Esattamente il prezzo di quegli Indie che sembri disprezzare, ma che ti consiglio di provare (se ti viene più facile posso scrivere la spiegazione del vocabolario anche di queste ultime quattro parole)
    Svegliati tu e cerca di leggere (capire sarebbe chiedere troppo a quanto pare) quello che viene scritto. Si tratta di giochi di qualità che ripagano la spesa, oltretutto (dal dizionario Treccani: avv. [grafia unita di oltre tutto]. – In aggiunta a quanto detto, d'altronde: non voglio fare sport: o. non ho neppure tempo per farlo) il Plus offre anche altri servizi per circa 5 euro al mese. Esattamente il prezzo di quegli Indie che sembri disprezzare, ma che ti consiglio di provare (se ti viene più facile posso scrivere la spiegazione del vocabolario anche di queste ultime quattro parole)
  • dismaldiego
    dismaldiego
    Livello: 5
    Post: 555
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da SymGotSkills

    Sono d'accordo, non credo che Sony sia in grado di farci titoli Indie col Plus anche a Natale..
    con sony tutto è possibile
  • SymGotSkills
    SymGotSkills
    Livello: 1
    Post: 106
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Thompson

    Non sono confermati da nessuna parte, tutto si basa su un immagine pubblicata su Neogaf dove però si legge Novembre come mese quando invece i giochi sono quelli di Dicembre, quindi è molto probabile che sia un fake.
    Sono d'accordo, non credo che Sony sia in grado di farci titoli Indie col Plus anche a Natale..
  • SymGotSkills
    SymGotSkills
    Livello: 1
    Post: 106
    Mi piace 4 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da Mugico

    Non capisco come sia possibile lamentarsi. Certo a chi non fa piacere un gioco tripla A, però a me sembra che spesso i titoli proposti dal Plus non vengano nemmeno provati da chi li critica così aspramente. Io mi ritengo soddisfatto della selezione fatta da Sony. A settembre mi è stato regalato l’abbonamento annuale e da allora mi sono ritrovato a giocare titoli come Lords of the fallen (a proposito di tripla A), The deadly tower of monsters, Everybody’s gone to the Rapture e Transformers: Devastation. Nessuno di questi è un capolavoro, ma mi sono rimasti impressi e c’è un motivo (Journey non lo metto in mezzo perché lo presi al lancio a suo tempo ed è un grande titolo, così come Resident Evil). Si tratta di titoli che normalmente forse non avrei giocato per una serie di motivi. Il primo, Lords of the fallen, è descritto dalle recensioni come un soulslike non riuscitissimo, il secondo è un classico run ‘n’ gun, il terzo un walk simulator, il quarto uno tie-in che a prima vista ricorda un brutto gioco per PS2. Tutti difficilmente etichettabili come imperdibili. Lords of the fallen mi incuriosiva per stile grafico ed ambientazione, però alla fin fine non l’avrei mai preso optando meglio per un Dark Souls 3 o un Bloodborne. The deadly tower of monsters non lo conoscevo e forse mi sarebbe proprio sfuggito. Everybody’s gone to the Rapture forse l’avrei recuperato a quattro spicci in un periodo di noia, magari vincendo una certa riluttanza verso questo tipo di giochi (che un po’ mi sono venuti a noia) e solo per la stima che provo per i The chinese room. Transformers: Devastation? Mi vergogno un po’ a dirlo ma avevo ogni pregiudizio possibile e l’avevo di fatto ignorato. Invece mi sarei perso un bel po’ di divertimento ed alcune esperienze significative. Lords of the fallen è un gioco dignitosissimo che non merita di essere tralasciato. The deadly tower of monsters mi ha divertito per più di una sera con il suo stile di gioco immediato, il taglio narrativo che ho trovato molto brillante e l’originalità dell’insieme. Tanto che mi sono pure messo a scoprire qualche segreto per sbloccare i trofei. Everybody’s gone to the Rapture è stato quello che mi aspettavo e forse qualcosa di più. Ho notato un deciso passo avanti rispetto a Dear Esther: nel complesso molto piacevole. Transformers: Devastation mi ha sorpreso: un action veloce e fracassone ma con un gameplay sufficientemente profondo, del resto è firmato Platinum games e si sente. Insomma, quello che intendo è che Sony sta comunque offrendo giochi che non scadono nell’insufficienza, ma fanno quello per cui sono pensati: intrattengono. A questo ci aggiungo il carico da appassionato di videogame che se avesse i soldi e il tempo li proverebbe e giocherebbe tutti. Per di più scoprire qualche piccola chicca poco nota o farsi consigliare un titolo che non conosco è una cosa che mi ha sempre mandato in sollucchero. Perciò ben vengano Invisible, Inc. (che è di Klei Entertainment ragazzi, che ve lo dico a fare? Shank, Mark of the ninja, Don’t starve) e questo The path of destinies, un hack ‘n’ slash che non conoscevo affatto (genere per me equivalente alla droga). Per quanto mi riguarda Sony può continuare così, anzi deve farlo.
    SVEGLIA!! Noi paghiamo per il Plus ogni mese! sulla 3 non era così è se dobbiamo adeguarci al Plus anche la Sony deve adeguarsi a rispettare i propri utenti.. non dico con dei Tripla-A ma almeno non con questi Indie del c. ragionate per favore.
  • SymGotSkills
    SymGotSkills
    Livello: 1
    Post: 106
    Mi piace 3 Non mi piace -3
    Spero siano solo voci, perchè farci rifilare questi giochi indie del c. anche sotto periodo natalizio proprio non mi va giù, così come anche a Sony non dovrebbe andar giù. Ho sentito che ci sarebbe stata la possibilità di vedere Ark Survival Evolved tra i giochi plus di dicembre, quello allora si che sarebbe un ottimo regalo di natale! ma questi indie veramente no.. ripeto spero che siano solo delle voci.
  • Mugico
    Mugico
    Livello: 6
    Post: 346
    Mi piace 3 Non mi piace -5
    Non capisco come sia possibile lamentarsi. Certo a chi non fa piacere un gioco tripla A, però a me sembra che spesso i titoli proposti dal Plus non vengano nemmeno provati da chi li critica così aspramente. Io mi ritengo soddisfatto della selezione fatta da Sony. A settembre mi è stato regalato l’abbonamento annuale e da allora mi sono ritrovato a giocare titoli come Lords of the fallen (a proposito di tripla A), The deadly tower of monsters, Everybody’s gone to the Rapture e Transformers: Devastation. Nessuno di questi è un capolavoro, ma mi sono rimasti impressi e c’è un motivo (Journey non lo metto in mezzo perché lo presi al lancio a suo tempo ed è un grande titolo, così come Resident Evil). Si tratta di titoli che normalmente forse non avrei giocato per una serie di motivi. Il primo, Lords of the fallen, è descritto dalle recensioni come un soulslike non riuscitissimo, il secondo è un classico run ‘n’ gun, il terzo un walk simulator, il quarto uno tie-in che a prima vista ricorda un brutto gioco per PS2. Tutti difficilmente etichettabili come imperdibili. Lords of the fallen mi incuriosiva per stile grafico ed ambientazione, però alla fin fine non l’avrei mai preso optando meglio per un Dark Souls 3 o un Bloodborne. The deadly tower of monsters non lo conoscevo e forse mi sarebbe proprio sfuggito. Everybody’s gone to the Rapture forse l’avrei recuperato a quattro spicci in un periodo di noia, magari vincendo una certa riluttanza verso questo tipo di giochi (che un po’ mi sono venuti a noia) e solo per la stima che provo per i The chinese room. Transformers: Devastation? Mi vergogno un po’ a dirlo ma avevo ogni pregiudizio possibile e l’avevo di fatto ignorato. Invece mi sarei perso un bel po’ di divertimento ed alcune esperienze significative. Lords of the fallen è un gioco dignitosissimo che non merita di essere tralasciato. The deadly tower of monsters mi ha divertito per più di una sera con il suo stile di gioco immediato, il taglio narrativo che ho trovato molto brillante e l’originalità dell’insieme. Tanto che mi sono pure messo a scoprire qualche segreto per sbloccare i trofei. Everybody’s gone to the Rapture è stato quello che mi aspettavo e forse qualcosa di più. Ho notato un deciso passo avanti rispetto a Dear Esther: nel complesso molto piacevole. Transformers: Devastation mi ha sorpreso: un action veloce e fracassone ma con un gameplay sufficientemente profondo, del resto è firmato Platinum games e si sente. Insomma, quello che intendo è che Sony sta comunque offrendo giochi che non scadono nell’insufficienza, ma fanno quello per cui sono pensati: intrattengono. A questo ci aggiungo il carico da appassionato di videogame che se avesse i soldi e il tempo li proverebbe e giocherebbe tutti. Per di più scoprire qualche piccola chicca poco nota o farsi consigliare un titolo che non conosco è una cosa che mi ha sempre mandato in sollucchero. Perciò ben vengano Invisible, Inc. (che è di Klei Entertainment ragazzi, che ve lo dico a fare? Shank, Mark of the ninja, Don’t starve) e questo The path of destinies, un hack ‘n’ slash che non conoscevo affatto (genere per me equivalente alla droga). Per quanto mi riguarda Sony può continuare così, anzi deve farlo.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.