Guerrilla Games, Horizon: Zero Dawn e la voglia di fare qualcosa di diverso

Al Lisbon Games Week, il lead quest designer David Ford ha spiegato le ragioni alla base di un cambio così repentino per Guerrilla Games, che è passata nel giro di pochi anni da Killzone ad un RPG colorato e vasto come Horizon: Zero Dawn.

A detta di Ford, Horizon rispecchia la voglia dello studio olandese di fare qualcosa di diverso, che è affiorata alla fine del processo di sviluppo di Killzone: Shadow Fall.



In quel periodo, il team ha preso in considerazione diverse ipotesi e idee, e quella di Horizon: Zero Dawn è quella che internamente ha riscosso il maggior successo.

Ford ha precisato che lo sviluppo del gioco ha rappresentato un alto tasso di sfida per Guerrilla Games, non abituata a qualcosa di non lineare come uno sparatutto in prima persona.

Infine, il lead quest designer ha confermato che ci saranno diversi livelli di difficoltà, che metteranno maggiore pressione sui videogiocatori a seconda del grado scelto.
Data di uscita: 1 marzo 2017
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.