Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
NiOh avrà oltre 100 side quest, durerà 40 ore e potrebbe avere il New Game Plus

NiOh avrà oltre 100 side quest, durerà 40 ore e potrebbe avere il New Game Plus

Novità sulla longevità

Nioh

PS4

Azione

Italiano (testi)

8 febbraio 2017

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 21/06/2016
Il sito Fextralife ha avuto qualche minuto per intervistare Fumihiko Yasuda, director dell'atteso NiOh, che vedrà l'arrivo di una nuova demo nel corso del mese di agosto, come vi abbiamo riferito qualche giorno fa. Nel corso della chiacchierata, sono emersi alcuni aspetti interessanti sul gioco, come il fatto che, oltre alla campagna, potrete affrontare un centinaio di side-quest, e che la longevità della vostra prima run dovrebbe essere di circa 40 ore.



"C'è una singola mappa, con livelli diversi, e c'è un hub centrale dove ti puoi preparare per le battaglie e scegliere lo stage che preferisci. Puoi scegliere di seguire la campagna principale, ma ci sono anche circa 100 side mission dove puoi affrontare ondate di nemici, ed ottenere più loot" ha spiegato il director.

"Per quanto riguarda la longevità del gioco, dipende da quanto spesso muori. Durante il primo playthrough della campagna, in media ti puoi aspettare 40 ore. Per quanto riguarda la possibilità di un New Game +, dove puoi rigiocare la campagna con nemici più forti e ottenere loot migliore, stiamo ancora vagliando tutte le possibilità. Vogliamo assolutamente creare un gioco dalla forte rigiocabilità, anche dopo la fine della campagna, quindi ci stiamo ragionando, mentre sviluppiamo anche il gioco online."

In merito al protagonista occidentale in un setting orientale, il director ha spiegato che è un elemento storicamente accurato: "il protagonista si basa sulla figura storica reale conosciuta come William Adams, che era un pirata arrivato in Giappone nei primi anni del 1600 dall'Inghilterra. Qui in seguito si addestrò e divenne Samurai, il che è davvero ma davvero molto raro, nel corso della Storia. Questa cosa ci ha affascinato molto, abbiamo trovato che spaccasse, e che dovevamo usare la sua storia per il nostro personaggio principale. Visto che il gioco gira intorno alle sue vicende, abbiamo deciso di non proporre una creazione del proprio personaggio."

Per l'intervista completa, vi rimandiamo al link in calce. Per conoscere meglio il gioco, vi raccomandiamo invece di consultare la nostra scheda dedicata.
NiOh è atteso per quest'anno su PlayStation 4. Rimanete con noi per tutte le future novità.