Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Un nuovo video di Alienation mostra la realizzazione del gioco

Un nuovo video di Alienation mostra la realizzazione del gioco

Alienation
A cura di Antonello “AWesker” Buzzi del 21/04/2016
Con un post sul Playstation Blog, Tommaso di Housemarque ci parla nuovamente di Alienation, in particolar modo del funzionamento delle armi. Inoltre, in cima alla notizia potete vedere un nuovo "dietro le quinte" che ci mostra la realizzazione del prodotto.

Due cose che differenziano il nostro nuovo gioco dai precedenti sono il bottino e il funzionamento delle armi. Quelli di voi che conoscono Dead Nation troveranno delle grosse novità. Nel nostro sparatutto zombie, i giocatori potevano acquistare e potenziare un set specifico di armi tra un livello e l’altro; in Alienation, le armi e il bottino sono rilasciati dai nemici uccisi, oppure si trovano all’interno di casse.
Questo significa che progredendo con le missioni potrai ottenere armi più rare, o potenziare quelle che hai già per adattarle al tuo stile di gioco.

Eccovi un po’ di numeri (a tutti piacciono i numeri, vero?). Il gioco comprende quattro tipi di “Nuclei alieni”, ciascuno dei quali potenziabile fino a cinque volte, e ciascuno attiva un diverso effetto quando viene inserito in uno degli slot delle armi. Ad esempio, i Nuclei rossi aumentano il danno, mentre i Nuclei gialli modificano la dimensione del caricatore dell’arma. Pianificare con attenzione dove inserire i Nuclei che trovi durante le missioni è una parte fondamentale della progressione di Alienation, poiché specifiche combinazioni possono perfino aumentare i bonus.

Oltre a ciò, il bottino include metalli di diverse rarità, da “Elementare” a “Leggendario”. Raccogliendo questi metalli potrai modificare alcune caratteristiche dell’arma su cui li usi, modificando le tue chance nelle sessioni di gioco future.

Infine, ma non meno importante, alcune armi godono di particolari funzioni, attivabili mediante i Nuclei. Ad esempio, una di queste funzioni è la possibilità di creare un fulmine a catena tra diversi nemici quando questi vengono colpiti sotto certe condizioni.

L’idea che sta dietro tutto questo è spingere i giocatori a investire nelle armi da loro scelte, e pianificare con attenzione il loro arsenale prima di tuffarsi in combattimento: siamo convinti che questo sistema aggiunga moltissima rigiocabilità, e di sicuro piacerà anche a voi.


Ricordiamo che Alienation sarà disponibile per Sony Playstation 4 dal prossimo 26 aprile.