Fallout 4: Bethesda blocca i Season Pass scaricati gratuitamente

Qualche giorno fa alcuni utenti hanno scaricato gratuitamente il Season Pass di Fallout 4 sfruttando un malfunzionamento del PSN UK ma Bethesda, ovviamente, si è subito attivata per riportare la situazione alla normalità. I Season pass scaricati senza aver pagato quanto dovuto sono stati infatti bloccati, i giocatori non li troveranno più nella loro libreria e non avranno la possibilità di effettuare un nuovo download. Naturalmente chi ha legittimamente acquistato il Season Pass non avrà nessun tipo di problema.



Attraverso questo link potete raggiungere la nostra scheda dedicata al gioco e avere ulteriori dettagli.
Data di uscita: 10 novembre 2015
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 12
  • gmkill
    gmkill
    Livello: 6
    Post: 726
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Se loro ne sono sicuri!ahhaha il mio è ancora attivo sto scaricando il Dlc proprio adesso...se me lo bloccano lo compro pure ma per ora ne approfitto :P
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    il problema è che adesso quelli in UK non riescono più ad acquistarli regolarmente i Season Pass...
  • Pocho_Lavezzi
    Pocho_Lavezzi
    Livello: 2
    Post: 264
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Una legge non scritta dice che chi sbaglia paga.
    Sony o Bethesda hanno fatto un errore. Gli utenti che l'hanno scaricato gratis non hanno commesso nessuna irregolarita'. Sono andati su di uno store digitale e hanno acquistato un prodotto al prezzo indicato.
    Sony e' passabile di querela a mio avviso.
    L'anno scorso un glitch su amazon cambio' i prezzi di molti prodotti a 1 centesimo. I prodotti acquistati a quel prezzo sono stati tutti spediti regolarmente.
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Khalghas

    Si, ma in questo caso non si tratta neppure di una "promozione" voluta, ma di un errore che ti consente di avere il contenuto gratis e soprattutto solo a una piccolissima nicchia di giocatori. Che poi ripeto, sono d'accordo con te che le loro perdite sarebbero state minime e PERSONALMENTE, non mi da fastidio se delle persone sono riuscite ad ottenere questo contenuto gratuitamente.. Ma visto che le persone sulla rete sono capaci di scatenare putiferi per delle cavolate, secondo me se non l'avessero fatto si sarebbero attirati l'odio di tutti quelli che "Lo voglio anche io!11!!11" o "Perchè a loro si e a noi no?! Complotto!11!!1111"..
    Uhmm, vediamo.. .."a loro si" perchè si trovavano nel posto giusto al momento giusto nell'istante in cui si è verificato l'errore e abbiamo deciso di lasciarglielo causa "nostra colpa", mentre "a voi no" perchè invece semplicemente non eravate al posto giusto nel momento giusto ? Capita che alcune compagnie facciano dei giveaway, quando regalano 100 o 200 chiavi allora tutti gli altri dovrebbero lamentarsi e volere gratis quel prodotto ? Facciamo finta per un attimo che non fosse un errore ma che fosse una deliberata scelta giusto per dare una rinfrescata al marketing, non avrebbero potuto farlo perchè "gnè-gnè" ? No, fidati, non ci sono scuse, è stata un scelta di pessimo gusto che gli può portare molto più danno d'immagine di quanto gli potrebbe esser costata la mancata vendita di qualche season-pass..
  • Khalghas
    Khalghas
    Livello: 4
    Post: 232
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Premesso che a me frega zero perchè ce l'ho su PC, quindi, secondo il tuo ragionamento, nessuno potrebbe fare più alcun tipo di promozione perchè qualcun'altro potrebbe lamentarsi ? E no, caro, le promozioni funzionano proprio "chi è dentro è dentro, chi è fuori è fuori". La gente normalmente non passa la vita a controllare se per caso accada qualche miracolo digitale, il giorno in cui accade a quei quattro spelacchiati che riescono a beneficiarne gli togli la tartina morsicata dal piattino ? Fosse stato un problema durato giorni e su tutti gli store allora si che avrebbero dovuto avvisare dell'anomalia e poi correggere, ma nei termini in cui si è svolta la vicenda crediti che han solo fatto una grossa figura di m....
    Si, ma in questo caso non si tratta neppure di una "promozione" voluta, ma di un errore che ti consente di avere il contenuto gratis e soprattutto solo a una piccolissima nicchia di giocatori. Che poi ripeto, sono d'accordo con te che le loro perdite sarebbero state minime e PERSONALMENTE, non mi da fastidio se delle persone sono riuscite ad ottenere questo contenuto gratuitamente.. Ma visto che le persone sulla rete sono capaci di scatenare putiferi per delle cavolate, secondo me se non l'avessero fatto si sarebbero attirati l'odio di tutti quelli che "Lo voglio anche io!11!!11" o "Perchè a loro si e a noi no?! Complotto!11!!1111"..
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Khalghas

    Sono abbastanza d'accordo con quello che dici, ma secondo me sarebbe nata una shitstorm da parte di tutti quegli utenti che il contenuto l'hanno pagato, e la scelta era tra scontentare i pochi che l'hanno avuto gratis e tutti gli altri che invece hanno pagato.. Insomma, sappiamo tutti benissimo che, specie in queste situazioni, qualsiasi cosa si faccia ci sarà sempre qualcuno a cui non sta bene la decisione presa
    Premesso che a me frega zero perchè ce l'ho su PC, quindi, secondo il tuo ragionamento, nessuno potrebbe fare più alcun tipo di promozione perchè qualcun'altro potrebbe lamentarsi ? E no, caro, le promozioni funzionano proprio "chi è dentro è dentro, chi è fuori è fuori". La gente normalmente non passa la vita a controllare se per caso accada qualche miracolo digitale, il giorno in cui accade a quei quattro spelacchiati che riescono a beneficiarne gli togli la tartina morsicata dal piattino ? Fosse stato un problema durato giorni e su tutti gli store allora si che avrebbero dovuto avvisare dell'anomalia e poi correggere, ma nei termini in cui si è svolta la vicenda crediti che han solo fatto una grossa figura di m....
  • Khalghas
    Khalghas
    Livello: 4
    Post: 232
    Mi piace 5 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Già, immagino la "quiete" che regni nelle SH in queste occasioni. Comunque, forse avrebbero fatto una figura più bella semplicemente a sistemare la cosa ma a lasciarlo a chi lo avesse riscattato, in fondo si parla di mezz'ora e solo sullo store UK su cui risultava peraltro "gratis", non si tratta di glitches o altro, semplicemente qualcuno si è impastoiato con le opzioni di gestione dello store, pertanto l'avvenuta acquisizione di un prodotto digitale concesso a prezzo gratuito è contratto valido a tutti gli effetti. Non avrebbero avuto il diritto di annullare la fruibilità di un prodotto concesso, anche se per errore, gratuitamente, gli sbagli si pagano, ma scaricare un prodotto che ti viene mostrato gratuito non è un errore nè un tentativo fraudolento. Quante copie potrebbereo mai aver perso in mezz'ora e nel solo store UK ? Qualche centinaio ? Esageriamo, qualche migliaio ? Niente che non possa considerarsi ampiamente dentro ai margini di qualsiasi iniziativa di marketing con la pretesa di voler essere simpatica, a lasciar correre avrebbero avuto solo che da guadagnarci, ma ovviamente vogliono anche i maledetti spiccioli..
    Sono abbastanza d'accordo con quello che dici, ma secondo me sarebbe nata una shitstorm da parte di tutti quegli utenti che il contenuto l'hanno pagato, e la scelta era tra scontentare i pochi che l'hanno avuto gratis e tutti gli altri che invece hanno pagato.. Insomma, sappiamo tutti benissimo che, specie in queste situazioni, qualsiasi cosa si faccia ci sarà sempre qualcuno a cui non sta bene la decisione presa
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 5 Non mi piace -4
    Originariamente scritto da Pully X

    per queste tipo di patch tutte le sh sono fulminee
    Già, immagino la "quiete" che regni nelle SH in queste occasioni. Comunque, forse avrebbero fatto una figura più bella semplicemente a sistemare la cosa ma a lasciarlo a chi lo avesse riscattato, in fondo si parla di mezz'ora e solo sullo store UK su cui risultava peraltro "gratis", non si tratta di glitches o altro, semplicemente qualcuno si è impastoiato con le opzioni di gestione dello store, pertanto l'avvenuta acquisizione di un prodotto digitale concesso a prezzo gratuito è contratto valido a tutti gli effetti. Non avrebbero avuto il diritto di annullare la fruibilità di un prodotto concesso, anche se per errore, gratuitamente, gli sbagli si pagano, ma scaricare un prodotto che ti viene mostrato gratuito non è un errore nè un tentativo fraudolento. Quante copie potrebbereo mai aver perso in mezz'ora e nel solo store UK ? Qualche centinaio ? Esageriamo, qualche migliaio ? Niente che non possa considerarsi ampiamente dentro ai margini di qualsiasi iniziativa di marketing con la pretesa di voler essere simpatica, a lasciar correre avrebbero avuto solo che da guadagnarci, ma ovviamente vogliono anche i maledetti spiccioli..
  • Ultima7
    Ultima7
    Livello: 4
    Post: 644
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Non potranno più effettuare il download?? Non mi pare proprio correttissimo
  • 0van
    0van
    Livello: 7
    Post: 158
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Non appare nella libreria ma se è stato installato? Trovano il DLC bloccato dentro al gioco?
  • Pully X
    Pully X
    Livello: 5
    Post: 4401
    Mi piace 14 Non mi piace 0
    per queste tipo di patch tutte le sh sono fulminee
  • BorderJack
    BorderJack
    Livello: 2
    Post: 319
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    ma non mi dire!!
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.