Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Per Rebellion, il successo della realtà virtuale dipende da quello di PlayStation VR

Per Rebellion, il successo della realtà virtuale dipende da quello di PlayStation VR

PlayStation VR
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 02/02/2016
Abbiamo già detto tante volte che, tra le tante novità del 2016, una di particolare rilievo è costituita dall'arrivo della realtà virtuale, che sarà rappresentata da prodotti come Oculus Rift, HTC Vive e, ovviamente PlayStation VR. Proprio in merito a quest'ultimo dispositivo si è espresso Jason Kingsley, creative director di Battlezone e co-fondatore di Rebellion, dichiarando che il successo della tecnologia dipenderà proprio dalla popolarità che riuscirà a riscuotere il visore targato Sony.



"Credo che il successo di PlayStation VR avrà un ruolo chiave nel riuscire a far avere un grande successo di pubblico alla realtà virtuale. Il fatto che così tante persone abbiano una PS4 è di fondamentale importanza per gli sviluppatori. Il mito che parla del fatto che non ci sono 'veri' giochi per la realtà virtuale sta venendo distrutto – dobbiamo solo far arrivare i giochi ai giocatori ora!" ha dichiarato.

"Per quanto riguarda Oculus, abbiamo annunciato alla Paris Games Week che arriveremo prima su PlayStation VR, ma Battlezone giungerà anche su Oculus. Questa rivalità amichevole tra le piattaforme VR sta aiutando a portare avanti il mercato. Penso che molti saranno ben felici di sapere che nomi come Sony e Facebook sono coinvolti."

Voi cosa ne pensate? Ritenete che Sony avrà un ruolo importante nel possibile successo (o insuccesso) della realtà virtuale?