Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Naughty Dog è sicurissima: Uncharted 4 non sarà un flop

Naughty Dog è sicurissima: Uncharted 4 non sarà un flop

Uncharted 4: Fine di un ladro
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 16/08/2015
Quando si ha in mano un franchise grosso e di enorme successo, può capitare di fare passi falsi e far uscire qualche episodio più debole dei precedenti. A quanto pare, però, Naughty Dog è assolutamente certa che questo non succederà ad una delle sue serie più celebri con la release di Uncharted 4: A Thief's End.



A farlo sapere è Arne Meyer, intervistato da PlayStation Germany, che gli ha effettivamente chiesto se il team sta facendo le cose per bene per creare il gioco. A questo punto, lo sviluppatore ha fatto sapere che il prodotto sta venendo realizzato da un team di oltre 200 persone, con ben chiaro in mente l'intento di fare in modo che sia all'altezza dei precedenti.

"Penso che tutto ciò che facciamo sia concentrato sul fare il miglior interesse del gioco e dei personaggi, quindi costruiamo con attenzione sia l'esperienza in sé, sia la narrativa. In questo studio, a tutti importa di Uncharted, e tutti si preoccupano dei nostri personaggi. Per questo, ci sono oltre 200 persone che ogni singolo giorno si occupano del gioco, provando a renderlo il migliore possibile" sono state le sue dichiarazioni.

Vi ricordiamo che Uncharted 4: A Thief's End arriverà esclusivamente su PlayStation 4 nel corso della prossima primavera.