The Order 1886 valutato dall'ESRB, contiene sesso e intensa violenza

L'ESRB, l'ente nordamericano che valuta i contenuti dei videogiochi per stabilire quale sia la fascia d'eta più consona alla loro fruizione, si è messo al lavoro su The Order 1886, esclusiva che arriverà su PlayStation 4 il prossimo 20 febbraio. Il gioco ha ottenuto una valutazione "M for mature", ossia dai 17 anni anni in su.



Nella sua valutazione, l'ente fa riferimento a "sangue e gore, intensa violenza, nudità, contenuti sessuali, linguaggio forte." Entrando più nel dettaglio (attenzione, potrebbe contenere qualche piccolo spoiler), si legge che "gli scontri a fuoco sono accompagnati da spari realistici, esplosioni e schizzi di sangue rosso. Alcune esplosioni causano smembramenti e corpi mutilati con viscere in vista. Anche le cutscene mostrano intensi atti di violenza: un personaggio viene pugnalato ripetutamente al petto e alla gola, uno viene colpito da un proiettile alla testa da breve distanza. [...] Durante il corso del gioco, i giocatori possono visitare un bordello che rappresenta prostitute con i seni nudi. Una delle sequenze del bordello, rappresenta una donna a seno scoperto che si muove sopra un uomo – l'atto sessuale è parzialmente oscurato."

Si aggiunge anche che "c'è una fugace rappresentazione di genitali maschili all'interno del gioco. Nei dialoghi, si possono sentire le parole 'fuck' e 'shit'."

Potete leggere la valutazione dell'ESRB seguendo il link che vi proponiamo in calce alla nostra notizia.
Data di uscita: 20 febbraio 2015
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.