Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Uncharted 4, Naughty Dog sulle differenze grafiche tra E3 e PS Experience

Uncharted 4, Naughty Dog sulle differenze grafiche tra E3 e PS Experience

La risposta di Naughty Dog

Uncharted 4: Fine di un ladro
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 16/12/2014
Come sapete, in seguito al PlayStation Experience, Naughty Dog è stata accusata da molti videogiocatori di aver ricorso al downgrade grafico per il suo Uncharted 4: A Thief's End a causa delle differenze che sono state messe in evidenza tra il video mostrato all'E3 e quello che si è visto invece qualche settimana fa.



Così, il 3D Environment Artist, Anthony Vaccaro, ha voluto replicare direttamente alle accuse: "ecco giusto un paio di cose che bisogna dire su quelle immagini comparative. Primo: il momento della giornata è differente. Il nostro primo trailer era in notturna, alla luce della luna. La nostra demo gameplay è nella prima mattina. Quindi, la luce della luna viene leggermente spinta per dare più contrasto, in maniera che si abbiano le sensazioni della notte ma anche abbastanza luce da poter vedere cosa sta succedendo. L'alba invece non è un momento del giorno nel quale si ha molto contrasto."

"Secondo: la sua faccia è speculare nella prima immagine! Avete visto il trailer? Si alza letteralmente venendo fuori dall'acqua,quindi la sua faccia, il suo petto e la sua maglietta sono bagnati e sono particolarmente lucenti. In quella di sotto non è bagnato, quindi è ovvio che non abbia un aspetto bagnato."

"E terzo: i trailer sono sottoposti a direzione artistica per ogni frame. Un trailer non è gameplay, quindi abbiamo la possibilità di fare un bel po' di lavori artistici su ogni fotogramma, che sarebbero invece d'intralcio nel gameplay. È una cosa che ci consente di rendere i trailer più emozionanti."