Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Evolution Studios difende la scelta dei 30fps per DriveClub

Evolution Studios difende la scelta dei 30fps per DriveClub

Evolution difende la scelta dei 30fps

DriveClub

PS4

Simulazione guida

Sony

8 ottobre 2014 - 13 ottobre 2016 (VR)

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 23/07/2014
Paul Rustchynsky, game director di DriveClub, ha difeso, in una recente intervista, la scelta dello studio di rilasciare il gioco a 30fps e non a 60fps, come forse la maggior parte dei fan sperava. “Posso capire che i giocatori pensino che un frame rate più elevato significhi una qualità maggiore, perché in quasi ogni altra statistica tecnica numeri più alti si traducono direttamente in prestazioni migliori e più dettagliate” ha spiegato Rustchynsky “Con dei frame rate alti, devi sacrificare un sacco di dettagli e siamo davvero soddisfatti dell'ottimo equilibrio che siamo riusciti a ottenere per un racing game che appare sbalorditivo e che gira magnificamente.

Il nostro vero banco di prova è stato quando abbiamo mostrato la nostra demo a migliaia di giocatori durante l'E3 di quest'anno.” ha proseguito Rustchynsky “Tutti coloro che hanno a cuore il frame rate se sono andati sorpresi e soddisfatti di come il gioco fosse fluido e reattivo.

Ricordiamo che DriveClub sarà disponibile, in esclusiva per PlayStation 4, a partire dall'8 ottobre.