Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Yoshida pone grande fiducia in Uncharted 4: A Thief's End

Yoshida pone grande fiducia in Uncharted 4: A Thief's End

'Naughty Dog farà un grande gioco'

Uncharted 4: Fine di un ladro
A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 01/07/2014
Shuhei Yoshida, presidente di Sony Worldwide Studios, ha parlato in una recente intervista di Uncharted 4: A Thief's End e più in generale di quei giochi che si vogliono avvicinare a un'esperienza cinematografica. “In un gioco l'interattività è la cosa più importante ma la storia aggiunge impatto all'interattività. In giochi come Uncharted o The Last of Us, Naughty Dog ha cercato duramente di non separare la narrazione dal gameplay” ha spiegato Yoshida “Questi due elementi sono perfettamente integrati. Questa è la cosa più importante. Noi non cerchiamo di fare film”.

Parlando più specificatamente di Uncharted 4: A Thief's End, Yoshida ha dichiarato: “Io ho solo chiesto che possa essere una grande gioco e loro [Naughty Dog, ndr] faranno un grande gioco. Sono ampiamente fiducioso; preferirei non sapere troppo dei giochi in fase di sviluppo per non rovinarmi la sorpresa ma questo è il bene e il male del mio lavoro: ho accesso ai giochi in fase di sviluppo e non posso goderne come molte persone vorrebbero”.

Ricordiamo che l'arrivo di Uncharted 4: A Thief's End, titolo in esclusiva per PlayStation 4, è attualmente fissato per il prossimo anno.