Druckmann: Il porting di The Last of Us su PS4 è stato un inferno

Secondo il creative director Neil Druckmann il porting di The Last of Us su PS4 è stato tutt'altro che facile, anzi, è stato un vero inferno. Durante una intervista Druckmann ha raccontato le difficoltà che ha riscontrato il team nella lavorazione di The Last of Us su PS4.

”Ci aspettavamo l'inferno, ed inferno è stato”, così il creative director.

La versione PS3 di The Last of Us era stata talmente ben ottimizzata per sfruttare fino al midollo una console a fine generazione, da essere riuscita a dare più di un gratta capo agli sviluppatori di Naughty Dog su PS4.
Druckmann racconta di difficoltà riscontrate nella gestione delle ombre e delle luci, con crash presenti ogni 30 secondi, arrivando quasi a sognare un pulsante con scritto “attivare modalità PS4”.

Durante l'intervista ha poi aggiunto: ”Non posso descrivere quanto sia stato difficile un'operazione del genere. Una volta che il titolo funzionava bene, abbiamo messo a confronto le due versioni, una accanto all'altra, per assicurarci che il tutto non si incasinasse, per esempio nella gestione della fisica o nell'illuminazione, per non rischiare che venisse fuori qualcosa di totalmente differente. Vogliamo restare fedeli pur rendendolo migliore.”

Successivamente Druckmann ha anche parlato dei 1080p e 60 fotogrammi al secondo relative alle cutscene, che spiega siano state renderizzate da zero. Ma nonostante tutte le difficoltà, Playstation 4 è anche in grado di offrire nuove opzioni ai giocatori, per esempio grazie al Dualshock 4.

”Mi piacciono molto i trigger su PS4, così ho voluto dare la possibilità di passare dai trigger usati per sparare con quelli usati per ascoltare e abbassarsi. Poi ci sono alcune idee su come utilizzare il touchpad, vedremo se ne varrà la pena. L'importante per noi è di non stravolgere troppo l'esperienza, non vogliamo deviare troppo da ciò che ha reso magnifico The Last of Us.”



Ricordiamo che The Last of Us Remastered è previsto durante per l'estate 2014 su PS4.

Data di uscita: 30 luglio 2014
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.