Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
The Order 1886: gli sviluppatori assicurano la stessa qualità visiva tra gioco e filmati

The Order 1886: gli sviluppatori assicurano la stessa qualità visiva tra gioco e filmati

The Order 1886
A cura di Davide “Alexander” Dorino del 19/02/2014
The Order: 1886 è uno dei titoli della next-gen maggiormente attesi e sicuramente una delle IP esclusive PS4 più intriganti, sebbene l'embargo di materiale sul gioco sia terminato solo ieri con la pubblicazione di una galleria e di un nuovo trailer. Uno degli aspetti più rilevanti della produzione Ready at Dwan e Sony Santa Monica è il comparto visivo, che promette di sfruttare a fondo le capacità dell'hardware Sony.

Il creative director del team Ru Weerasuriya, intervistato da PlayStation Access, ha parlato della qualità dell'immagine di The Order: 1866, che non subirà stacchi di sorta dal passaggio tra fasi di gioco e cutscenes: "Con PS4 siamo in grado di passare senza soluzione di continuità tra i filmati e il gameplay senza perdere dettagli nella transizione. Spesso molti giochi hanno la tendenza ad avvelersi di filmati pre-renderizzati e le differenze rispetto al gioco si notano. La qualità visiva tra le due sessioni si può avvicinare ma non è la stessa cosa. Con The Order: 1866, invece, non vi è nessuna incoerenza: ciò che vedi è ciò che giochi".