Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Si punta a 60fps e 1080p per Volume

Si punta a 60fps e 1080p per Volume

Volume

PS4

Action-Adventure

18 agosto 2015 - 6 gennaio 2016 (Vita)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 15/01/2014
Mike Bithell, già autore di Thomas Was Alone e attualmente al lavoro su Volume, ha dichiarato di essersi posto l'obiettivo dei 60 frame al secondo e di 1080p di risoluzione per il suo nuovo progetto su PlayStation 4.
"Francamente, punterò ai 60fps e ai 1080p" ha dichiarato Bithell. "In realtà, sto sviluppando il gioco su un laptop vecchio di quattro anni, quindi penso di poter essere fiducioso sul poter raggiungere quest'obiettivo. I giochi hanno un aspetto migliore a 60fps e farà tutto il possibile per riuscire ad averli."

Sempre parlando di PlayStation 4, il developer ha detto la sua su DualShock 4: "il controller è fantastico, davvero molto migliore di quanto mi aspettassi. Per quanto riguarda il touchpad, sono certo che lo utilizzeremo in qualche modo, e non per il solo fatto che c'è. Con Thomas Was Alone su Vita, ad esempio, abbiamo provato un sacco di metodi per avvantaggiarci di feature come il touchscreen posteriore, perché avrebbe reso la cosa diversa. È interessante, perché Sony non mi forza ad usare queste possibilità per il solo fatto che esistono. Se però dovesse venire in mente qualcosa con il touchpad... cercheremo di fare qualcosa, ma non ci forzeremo in tal senso."