Sony: ogni sviluppatore è un publisher

Agostino Simonetta, di Sony Computer Entertainment Europe, spiega quale sia l'approccio della compagnia giapponese riguardo ai piccoli sviluppatori: "Ogni singolo sviluppatore individuale, per quanto ci riguarda, è un publisher. Non intendiamo separare, né mettere in disparte le realtà indie dai publisher tradizionali. Il tutto si riduce alla qualità obiettiva dei propri titoli proposti".

Simonetta continua: "Nel passato abbiamo provveduto a supportare gli sviluppatori con dei feedback sul gameplay dei loro titoli. Lo faremo ancora, se è questo ciò che ci chiedono. Sarà necessario solo spuntare una casella e dire "Sarei felice di sapere cosa Sony ha da dire". Gli sviluppatori possono implementare qualcosa nel loro gioco se è questo ciò che vogliono, cosi come possono completamente eliminare quello su cui dissentono. Crediamo nella qualità delle realtà self-publishing. Nessuna compagnia è stata fondata per sviluppare un gioco brutto".
Data di uscita: 29 Novembre 2013 - 15 settembre 2016 (Slim) - 10 Novembre 2016 (Pro)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.