Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
PS4: Tornano a farsi sentire le voci di restrizioni dell'usato, ma non dipende da Sony

PS4: Tornano a farsi sentire le voci di restrizioni dell'usato, ma non dipende da Sony

PlayStation 4

PS4

Sony

29 Novembre 2013 - 15 settembre 2016 (Slim) - 10 Novembre 2016 (Pro)

A cura di Silvano “AnimaDiLupo” Michelotti del 22/02/2013
Solo un giorno fa avevamo pubblicato le parole confortanti di Shuhei Yoshida, presidente di Sony Worldwide Studios, in merito alla questione di blocco di giochi usati da parte della console Playstation 4, smentendo apertamente tale possibilità per la gioia di tutti i videogiocatori.

Oggi però lo stesso Yoshida precisa che la scelta di bloccare giochi di seconda mano ricade totalmente al publisher. “E' una decisione che spetta al publisher. Noi preferiamo non commentare, scusateci”.

Una possibilità potrebbe essere quindi l'introduzione di un tipo di “online pass” riferito al gioco intero, come avviene peraltro su PC.

Evitando di formulare delle conclusioni troppo azzardate o premature e d'obbligo in questo momento attendere eventuali conferme o smentite da parte dei publisher stessi.

Restate con noi per ulteriori notizie!