Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Dettagli sui trofei di Bioshock PS3

Dettagli sui trofei di Bioshock PS3

BioShock

PS3

Sparatutto

Take Two

Disponibile dal 17 Ottobre 2008 (PS3) - 24 Agosto 2007 (PC/X360)

A cura di Diego “Songoku” Castelli del 22/07/2008
Alyssa Finley, produttore esecutivo della versione PS3 di Bioshock, ha postato sul blog ufficiale playstation una serie di interessanti informazioni circa i trofei che saranno resi disponibili nel gioco.

L’idea principale del team di sviluppo è stata quella nuovamente di usare i trofei come incentivo per un’esperienza di gioco più approfondita e magari ripetibile più volte.

I trofei di bronzo, ad esempio, saranno assegnati a coloro che avranno la voglia e la pazienza di sondare appieno tutte le opzioni offerte dal ricco gameplay di Bioshock. Ci saranno quindi ricompense per gli esperti modificatori di armi, per coloro che diventano maghi dell’hacking, e via dicendo. In questo modo ogni utente dovrebbe essere invogliato ad approfondire elementi del gameplay che magari sarebbe più propenso a lasciare da parte.

I trofei d’argento sono ovviamente più difficili da conquistare. La Finley ha preferito mantenerli segreti, anche se ne ha svelato uno: l’”Historian Trophy”, che sarà conquistabile trovando tutti i diari audio del gioco. Un’impresa non da poco, per la quale bisognerà guardare sotto ogni scrivania e dietro ogni porta.

Ci sono poi i trofei d’oro, il non plus ultra dell’esperto di Bioshock. Anche per questa categoria abbiamo un esempio: per ottenere il “Brass Balls” dovremo concludere il gioco con difficoltà Hard e senza usare le camere della vita!

Per coloro che dovessero riuscire a collezionare tutti, ma proprio tutti i trofei precedenti, ecco poi arrivare il BioShock Platinum Trophy.