Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Sony:'First party più importanti'

Sony:'First party più importanti'

PlayStation 3
A cura di Giovanni “Benenath” Ferlazzo del 08/07/2008
Questa generazione, specialmente negli ultimi tempi, è stata caratterizzata da una grossa serie di titoli inizialmente esclusivi per una piattaforma salvo poi essere pubblicati anche su altre console. Il presidente di WorldWide Studios di Sony, Shuhei Yoshida, analizza il fenomeno:

"A causa dei costi elevati per sviluppare ogni prodotto in questa generazione, le case di sviluppo third party è naturale che optino per il multipiattaforma al fine di recuperare al più presto le grossi spese sostenute" sostiene Yoshida e continua soffermandosi, dunque, sulla importanza che rivestono adesso i first party visto il nuovo trend:

"Visto che sappiamo quale sia il trend attuale [Multi-piattaforma, ndr], noi, come società, possiamo investire maggiormente nei nostri titoli; in termini di prodotti esclusivi, il nostro ruolo è diventato decisamente più importante".

Conclude, "Non critichiamo la qualità dei titoli esclusivi di EA e Activision su Xbox 360, ma crediamo che le abilità di Play Station 3 e la grande quantità di spazio grazie al supporto Blu-Ray ci permettono di fare qualcosa di più rispetto agli altri"