Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
EA sull'attuale sviluppo su PlayStation 3

EA sull'attuale sviluppo su PlayStation 3

PlayStation 3
A cura di Simone “Garese” Gelli del 01/01/2007
Secondo il CEO di Electronic Arts, John Riccitiello, i titoli della compagnia godono di un "ciclo di sviluppo più rapido" se realizzati per Xbox 360, mentre lo sviluppo su PlayStation 3 necessita ancora un tempo più elevato. Un analista ha recentemente chiesto a Riccitiello se il processo di sviluppo sulla console Sony sia attualmente riuscito ad essere al passo con la rivale di Microsoft. La risposta del CEO è stata:

"Non proprio. Non c'è dubbio che Electronic Arts, così come molti altri publisher, abbia avuto alcune difficoltà nel comprendere appieno le effetive specifiche hardware di PlayStation 3. Con i giochi sviluppati principalmente su PS3, come Burnout, il quale sta attualmente vendendo molto bene, non abbiamo avuto alcun problema."

"Ma in circostanze in cui portiamo avanti una produzione parallela con Xbox 360, per la maggior parte, siamo ancora vittime di alcuni ritardi su PlayStation 3. Per noi è un po' più di un ambiente di sviluppo impegnativo. É probabilmente soltanto un terzo del problema, rispetto a ciò che era per noi nove mesi fa; ma dobbiamo ancora rimetterci al passo sul lato ingegneristico per PlayStation 3," ha aggiunto Riccitiello.