Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Niente price-cut per vecchie <b>PS3</b>

Niente price-cut per vecchie PS3

PlayStation 3
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 20/09/2012
John Koller, di Sony Computer Entertainment America, ha dichiarato che "non è previsto formalmente uno sconto sui vecchi modelli di PS3, con l'arrivo della nuova."
Negli USA, in particolare, il modello base era rappresentato dalla versione della console con 160Gb di hard disk, venduta al prezzo di $250. Con l'avvento della nuova slim, invece, si passerà a 250Gb minimi, al prezzo di $270, con quindi un aumento di $20 sul modello base.

"Ciò che è accaduto nel mercato nel corso dell'ultimo anno o giù di lì è che ci sono state così tante promozioni nei negozi, offerte da gift card e altre cose del genere, fatte da tutti quanti noi (Microsoft, Nintendo e Sony, ndr), che siamo arrivati al punto in cui sono stati gli utenti a dirci "basta così con questi cambi di prezzo, vogliamo che vi occupiate di giochi e contenuti" ha spiegato Koller, motivando il no espresso da Sony sul taglio di prezzo.

Ricordiamo anche che negli USA non arriverà nemmeno la versione della console con memoria flash da 12Gb, prevista invece per l'Europa, facendo mancare così agli americani un'ulteriore alternativa più economica rispetto al modello da 250Gb. Anche a questo mancato arrivato, Koller trova una motivazione: "è per via del mercato digitale che la console in versione Flash Drive non arriverà in Nord America. È importantissimo per noi che, se qualcuno acquista, ci sia anche la possibilità di scaricare il contenuto."