David Cage, l'industria deve maturare

L'eccentrico leader di Quantic Dream, David Cage, pur essendo al lavoro sull'atteso Beyond: Two Souls ha trovato il tempo di esprimere il suo punto di vista sull'attuale industria videoludica: "penso che nella nostra industria dovremmo avere più coraggio e prenderci maggiori rischi, perché è questo ciò di cui abbiamo bisogno ora" ha spiegato Cage.

"Voglio dire, quanti FPS potete creare? Quanti mostri/alieni/zombie potete uccidere nei videogiochi? Abbiamo bisogno di crescere. Penso che l'industria soffra della sindrome di Peter Pan. Il fatto è che non vogliamo maturare, e per questo rimaniamo bambini. Ma arriva il momento in cui si ha bisogno di crescere, come industria. E non puoi star dietro alla sindrome di Peter Pan. Bisogna crescere. E credo che questo sia il momento giusto" ha chiuso Cage.

L'autore di Fahrenheit ed Heavy Rain ha speso anche brevi ma interessanti parole relativamente a Beyond: Two Souls, suo più recente progetto: "non mi interessa dare divertimento, io voglio dare un significato. Non voglio sfidare le dita dei giocatori, voglio sfidare le loro menti."
Data di uscita: Fondata nel 1997
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.