Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Sony parla di <b>The Last Guardian</b>

Sony parla di The Last Guardian

The Last Guardian
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 15/08/2012
Nel corso del Gamescom, Shuhei Yoshida ha parlato per l'ennesima volta di The Last Guardian: "il team sta ancora lavorando duramente, stiamo cercando di risolvere alcuni problemi tecnici. In questo momento, per chi vede il gioco da fuori, sembra che non stiamo facendo nessun progresso, ma chi è dentro il team sa che c'è un sacco di lavoro in corso per creare il gioco."

"Il gioco era giocabile, e ad un certo punto pensavamo anche lo avremmo prodotto. È lo stesso periodo in cui prematuramente abbiamo parlato della possibilità dell'uscita. Ma poi ci siamo accorti che quei problemi tecnici erano più difficili da risolvere del previsto, ed i programmatori sono tornati al lavoro per rielaborare alcune delle cose che precedentemente avevamo già fatto."

A chi gli domandava se, visti i tempi titanici richiesti dal suo sviluppo, The Last Guardian fosse ormai da considerarsi come un titolo di lancio della prossima PlayStation 4, Yoshida ha replicato che "il gioco è stato sviluppato per PS3".