Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>LBP Karting</b>, parlano developer

LBP Karting, parlano developer

LittleBigPlanet Karting
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 03/05/2012
Il PlayStation Blog ha pubblicato una intervista con William Ho di United Front Games, impegnato nello sviluppo di LittleBigPlanet Karting. Nell'intervista, Ho assicura che il titolo non si limiterà al semplice genere dedicato ai kart, ma avrà una giocabilità profonda e poliedrica, capace di adattarsi al gusto dell'utente: LittleBigPlanet Karting, infatti, consentirà di realizzare i livelli lungo i quali ci troveremo a giocare (in questo caso, i circuiti), con un editor che nell'intervista il developer di United Front Games descrive come "ripreso da quello già visto in LittleBigPlanet 2."

Gli sviluppatori hanno parlato anche della grande varietà che il gioco proporrà, non limitandosi semplicemente a farvi percorrere le piste, ma offrendo tante vie di interazione con gli avversari e con l'ambientazione stessa: sarà possibile, ad esempio, agganciarsi a delle sporgenze e saltare letteralmente via appesi ad una corda-elastico per evitare degli strapiombi o delle trappole, o potremo ad esempio speronare gli altri SackBoy per cercare di arrivare alla vittoria a tutti i costi.

"LittleBigPlanet Karting consentirà a tutti i giocatori di esprimere la loro personalità scegliendo il SackBoy, o scegliendo lo stile di corsa e creando i propri circuiti. È incredibile che tutte queste cose saranno incluse in un solo gioco" ha spiegato Ho. "Noi non creiamo questi giochi belli, coinvolgenti ed innovativi per noi stessi: lo facciamo per la gente fuori dal nostro studio, per voi, vostro fratello, vostra sorella..."